“Buongiorno, per la nostra prossima collezione di abbigliamento vorremmo realizzare dei pantaloni in pelle blu, ci assicurate che i vostri prodotti non stingano anche a seguito di un uso prolungato e a contatto con altre superfici?”;
“Salve, stiamo pensando di produrre, con il vostro Suede più sottile, spessore 0,2 mm, delle camicie sfoderate di colore blu, il vostro articolo è resistente al sudore? E come si comporta a contatto con altri materiali?”;
“Abbiamo bisogno di una pelle di nappa color testa di moro, morbidissima e resistente al lavaggio a secco, avete qualcosa?”;
“In occasione dell’ultima edizione di Lineapelle abbiamo campionato il vostro articolo doppio colore con colori a contrasto su lato carne e lato fiore. Vorremmo utilizzarlo per creare un capospalla sfoderato, come sono le tenute dei colori sulle due superfici e qual è l’adesione della rifinizione pigmentata? Vorremmo evitare che, alla lunga, si staccasse creando grinze a squamature”;
“Vendete Suede idrorepellente? Cerchiamo un materiale con cui realizzare un trench waterproof”.
Queste sono solo alcuni esempi delle domande che sovente i nostri clienti ci pongono.
Cosa rispondere?
Primariamente, Motta Pelli Srl si impegna a non dare risposte, qualora non vi siano comprovate certezze a supporto delle proprie affermazioni. Siamo consci dell'importanza e del peso delle parole, e della necessità di fornire prove a supporto delle proprie affermazioni.
Per questo motivo, l’azienda ha deciso di sottoporre i proprio articoli ad alcuni test che ne accertino le prestazioni.
I test vengono effettuati in laboratori certificati e sono svolti periodicamente, in modo costante, seguendo i requisiti indicati dalle norme UNI EN ISO di riferimento per il settore.
Questo ci permette di garantire l’elevata qualità dei nostri prodotti e di fornire ai clienti delle risposte dettagliate e concrete.
Di seguito un elenco di alcune delle analisi che abbiamo svolto su alcuni dei nostri articoli di punta:
 
UNI EN ISO 11640:2013/2018 - Cuoio - Prove di solidità del colore - Solidità del colore allo strofinio;
UNI EN ISO 11641:2013 - Cuoio - Prove di solidità del colore - Solidità del colore alla perspirazion;
UNI EN ISO 11643:2009 - Cuoio - Prove di solidità del colore - Solidità de colore al lavaggio a secco;
UNI EN ISO 11644:2009 - Cuoio - Prova per l’adesione delle rifinizioni - Determinazione dell’adesione delle rifinizioni a secco;
UNI EN ISO 17231:2018 - Cuoio- Prove fisiche e meccaniche - Determinazione dell’idrorepellenza del cuoio per abbigliamento:
UNI EN ISO 5403-1:2012 - Cuoio - Determinazione della resistenza all’acqua del cuoio leggero - Parte 1: compressione lineare ripetuta (penetrometro).
 
Non esitate e contattarci qualora desideriate ricevere ulteriori informazioni o chiarimenti.
Modulo di contatto: